Blues Traveler by Konrad  

Scusate l’ ignoranza, ma perché queste sarebbero le 5 foto più costose della storia?

La prima in alto è stata venduta ad oltre tre milioni di euro !

http://www.epipaideia.com/2013/06/le-cin…

Dettagli aggiuntivi

Il primo link sembra non funzionare, provate con questo:

http://www.epipaideia.com/2013/06/le-cin…

23 ore fa

Ripeto che sono probabilmente ignorante, ma io 200.000 dollari per questa foto (avendoli) non ci penserei neppure a spenderli, rimane il fatto che è una bellissima foto:

http://www.google.it/url?sa=i&source=ima…

22 ore fa

@Dr. Bullwinkle Know-It-All…… affermare che non riesco a capire la logica per cui quelle foto sono valutate così tanto è un discorso da qualunquisti ?
Allora se proprio devo essere qualunquista preferisco farlo bene: “perché c’è qualche idiota che paga così tanto delle foto così insignificanti” ?Così va meglio, sono stato più qualunquista ?

20 ore fa

_______________________________

Ripeto, oltre a qualunquista, sono anche ignorante… lo ammetto…. e nella mia ignoranza mi chiedo quanto possano valere delle foto originali di Bresson o di Martin Munkácsi ?
Gursky e soprattutto Adams sono sicuramente dei grandi, ma Rhein II non mi sembra chissà che capolavoro, poi giustamente come hai scritto il mercato segue regole differenti…. comunque GRAZIE per la tua risposta !

 

Il Dottore risponde:

sono foto di dimensioni assurde oltre i 2m di lunghezza e in copia se non unica a tiratura ridottissima.

comunque il prezzo è dato dal mercato, non dal contenuto della foto stessa, in questo caso non pensarla come qualcosa di legato al contenuto artistico della foto in se.

Per capirci di Moon Rise di Adams è stampata in circa 900 copie con un prezzo medio di 200.000$
per un totale di 180.000.000$ quindi lo scatto vale 36 volte Rhein II. Questa cosa ti rasserena?

——————

Ok vuoi fare solo due chicchere da bar qualunquiste, ma due botte a Sara Tommasi gliele daresti o hai paura di beccare lo scolo?

Il motivo te l’ho spiegato

1. Mercato, Gursky è un fotografo affermato, le sue opere hanno una tiratura limitata, il costo a singola copia è alto. E per mercato intendo investimenti non musei. e se qualcuno investe 4B in una cosa stai sicuro che quando la rivende ne guadagna almeno altri 2…

2. Adams è uno dei massimi esponenti della fotografia di paesaggio Americano, nelle sue foto riprende il lavoro dei pittori del 19° secolo è l’inventore del metodo zonale. Moon Rise è uno dei suoi capolavori…e di certo una jpeg infima 640×480 non ti permette di giudicarla….vedila dal vero, poi ne parliamo.

3. e si il “sono capace anche io di farlo” è un discorso squisitamente qualunquista.

Una foto è moolto diversa da una opera d’arte classica, perchè appunto è riproducibile…diciamo che il mercato è piu simile a quello delle stampe.

– la foto è originale? (stampata dal fotografo stesso)
– la foto è una prima edizione? di che serie?
– la foto è stata pubblicata? catalogo/libro/rivista
– che dimensioni ha la foto?
– la foto viene da un archivio?
– la foto è una stampa fine-art?
– la foto è una copia moderna firmata dall’autore?
– la foto è una copia moderna approvata dalla fondazione che gestisce il lascito dell’autore?
– è una prova d’artista?

n.b
quando vai ad una mostra fotografica molto spesso quelle che vedi non sono stampe originali, ma sono delle copie fatte dai negativi originali con l’approvazione del autore (se in vita) o dei detentori dei diritti

Bresson?
questa dell’archivio life utilizzata sia nella rivista che nel libro “il momento decisivo”
30.000USD
http://www.sothebys.com/en/auctions/ecatalogue/2013/the-modern-image-n09027/lot.43.html

Comments are closed.