Blues Traveler by Konrad  

Il buon Ken mi sa che ha sbroccato:

death of photography

il concetto è semplice, meno photoshop e più foto all’aperto, prima imparare a fotografare e poi

preoccuparsi della attrezzatura.

Pentax K1000

Una K1000, un cinquantino e tre bicchieri di acqua la mattina appena alzati sono tutto quello che vi servono.

😉

(lui consiglia una Leica M6 io volo un filo più basso)

3 Responses to “Ken Rockwell is on a killing spree”

  1. funebre says:

    beh, come al solito estremizza concetti tutto sommato corretti 🙂
    in questo senso ha sbroccato da un po’ in realtà!

  2. La K1000, la mia preferita.

  3. Sciamano says:

    Beh, ha perfettamente ragione…
    Io ci metto anche quelli che sui forum si fanno un sacco di pippe mentali della serie “il mio obiettivo è meglio del tuo”…
    Il concetto è il solito: Ansel Adams tirerebbe fuori dei capolavori anche da una usa e getta! Meno chiacchiere e più foto! 🙂